RSPope.jpg

Fotoreportage: La Rassegna Stagna a Legaland, dove il migrante si racconta

By

La Rassegna Stagna arriva ovunque.
Persino a Legaland, città stato di forte impronta leghista, dove i Lego secessionisti e razzisti hanno costruito la loro roccaforte.
Con il primo marzo alle porte (quando si terrà lo sciopero dei migranti), siamo andati da tutti gli stranieri di Legaland a farci raccontare le loro storie, a vedere un po’ come è la realtà del posto. E, soprattutto, a sapere cosa faranno loro il primo.

Qui di seguito troverete, a poco a poco, i link alle storie e alle foto che abbiamo realizzato insieme ai nostri amici.

Le storie di Legaland

Svetlana, badante ucraina.

Sanam, il pizzaiolo dalle dubbie origini.

Cengiz, il pattumaro sudamericano.

Akia, il lavavetri dell’Africa nera.

Janine, la trans esotica.

Pierfrancesco, il brucia-barboni.

Cronache dal corteo del 1° marzo.

feb 26th, 2010 | Category: Satirattualità
Tags: , ,