RSPope.jpg

Fotoreportage: La Rassegna Stagna a Legaland. Janine, la trans.

By

Cos’è Legaland?

Janine, la trans esotica.

Janine è arrivata a Legaland che era ancora il cameriere del Cabana Beach Club di Paradisa. Poi, poco a poco, ha capito quale era il suo orientamento sessuale, o meglio, la sua identità sessuale, e da allora ha lavorato per accettarsi e farsi accettare. Non sempre è stato semplice, poichè racconta che trovare lavoro come travestito a Legaland è impossibile:

“la mattina quando uscivo di casa, i vicini più anziani mi lanciavano mattoncini dalla finestra. Per loro ero lo scherzo della natura da prendere in giro, quello su cui sfogare tutte le frustrazioni e riderne con gli amici. Col tempo il loro atteggiamento è cambiato. ma non abbastanza per riuscire a trovare un lavoro decente”.

Incredibilmente, in barba ai pregiudizi, Janine oggi lavora come lavapiatti in un ristorante in centro. Alla sera, però, per arrotondare, aiuta qualche integerrimo abitante di Legaland a ritrovare la via di casa.

Janine, età sconosciuta, mentre inc.. ehm, arrotonda lo stipendio.

Le altre storie:

Svetlana, la badante.

Sanam, il pizzaiolo.

Cengiz, il pattumaro.

Akia, il lavavetri.

Pierfrancesco, il brucia-barboni.

Cronache dal corteo del 1° marzo.

mar 1st, 2010 | Category: Satirattualità
Tags: , , , ,