RSPope.jpg

Più che montagna di merda, stronzi da marciapiede

By

33 anni, tanto è passato da quando Peppino Impastato è stato brutalmente assassinato dalla mafia a Cinisi. Il motivo? Prendeva per il culo i boss, li ridicolizzava, li dissacrava davanti il popolo trasmettendo da Radio Aut.

“Peppino Impastato – Una storia ancora da raccontare”, è un video arrivato in finale al Festival del Giornalismo di Perugia 2011, realizzato da due giovani giornalisti (Vincenzo Leone e Gianluca Ruggirello).
Basta parole, solo le ultime, di Peppino Impastato, prima di lasciarvi alla visione del video: “Io voglio scrivere che la Mafia è una montagna di merda!”.

Ciao Peppino!

mag 9th, 2011 | Category: Rassegna Stagna Tv
Tags: , , , , , ,