RSPope.jpg

Berlusconi-Tremonti, siamo alla frutta (di merda)

By

Oggi Berlusconi ha parlato alla trasmissione di Maurizio Belpietro “La Telefonata”, su Canale 5.

Il solito blabla, referendum inutile di qua, siamo i più palle sode (molto craxiano) comunque di là, ma ci soffermeremo su due punti di sicuro interesse:

NEL GIARDINO DI CASA SUA - Stamattina il ministro Tremonti si è visto recapitare un bel regalo ironico dal retrogusto polemico. Immediata la risposta di Tremonti, che ha fatto recapitare a casa di Berlusconi una social card

A DOMICILIO - Il regalo inviato da Silvio stamattina al ministro dell'economia, dall'evidente retrogusto ironico e polemico. Immediata la controrisposta: Tremonti ha fatto recapitare a casa Berlusconi una social card, con un bigliettino: "ottimo il matewiale, ma non mi somiglia pew niente"

1) Silvio sulle primarie nel Pdl: “Io non sono contrario, purché si arrivi ad essere certi che i votanti siano davvero sostenitori del nostro partito e non infiltrati della sinistra”. Quindi candidatevi tutti. Sulla scelta del nuovo nuovo segretario politico, Berlusconi ha invece assicurato che Angelino Alfano avrà pieni poteri. Noi siamo sempre per Scilipoti, ma Silvio fa sempre di testa sua, che ci possiamo fare.

2) Nessun problema, secondo il premier, nei rapporti con il ministro dell’Economia Giulio Tremonti. “Dovremmo fargli un monumento perché stiamo uscendo dalla crisi senza adottare le misure che hanno invece adottato gli altri paesi europei. Noi non abbiamo aumentato nessuna imposta e non abbiamo messo mai, mai le mani nelle tasche degli italiani”. Le hanno messe direttamente nelle casse dello Stato, semplificando il tutto. Comunque, noi non ci crediamo, i due si detestano in realtà, come evidenziato dal botta e risposta avvenuto a suon di presenti oggi stesso (vedi didascalia accanto).

È proprio il caso di dirlo. Che merda di gente. O che gente di merda?

giu 3rd, 2011 | Category: Satirattualità
Tags: , , , , , , ,
  • Lapippa

    Berlusconi è una merda e dovrebbe morire quanto prima insieme a tutto il pdl e la lega.