RSPope.jpg

Coalizione da Di Pietro

By

Ora che, diciamo, le cose in questo fantastico Paese stanno davvero cambiando, i nostri beniamini di sinistra (!) cominciano a cacciare fuori le idee per un’alternativa, ma sopratuttto per un futuro radioso e assolutamente all’insegna delle cose di cui la gente ha bisogno: una politica sana, onesta e proba.

È Tonino Di Pietro in questo momento a guidare il Porsche, e sul futuro dice che il suo partito si sente pronto “a partecipare alle primarie del centrosinistra per la scelta del leader da candidare alla guida del governo”. Ma prima deve venir fuori il programma e la coalizione, poi l’uomo che la condurrà. “In questo caso parteciperemo con un nostro candidato, altrimenti facciamo le primarie per candidati alla Vendola, e questo non aiuta”, ha poi aggiunto.

Vendola ha risposto che capisce il problema di Di Pietro: “vede esaurito lo spazio della rincorsa a sinistra”, ha detto il leader di Sel, e “sceglie di ricollocarsi come ala destra del centrosinistra. In sostanza torna al moderatismo radicale delle origini. Intendiamoci, non è trasformismo: solo un riposizionamento”.

In questo marasma politico, chi ci capisce qualcosa è bravo. Noi, abbiamo cercato di aiutarci (e aiutarvi) con uno schemino (vedi foto).

DISCLAIMER - I signori segretari dei partiti non presenti nella nostra mappa studiata a tavolino e con metodi scientifici non se la prendano. Significa che proprio, non vi si incula nessuno e potete anche chiudere e farci risparmiare un po' di grana, grazie. Regola che vale per tutti, tranne che per il partito NO EURO: loro sono davvero simpatici. Dati Ankronos/Kronenberg/UmbertoSmaila

 

giu 25th, 2011 | Category: Satirattualità
Tags: , , , , ,