RSPope.jpg

Le interviste

Via dall’Italia? Tutti sull’Isola di Eden

Via dall’Italia? Tutti sull’Isola di Eden

Ricordate l’Isola delle Rose? Quell’isolotto di cemento a largo di Rimini che autoproclamò la propria indipendenza prima di essere demolito dallo Stato negli anni ’60? Vabbè, considerate che qualche sognatore lo sforniamo sempre, anche in relazione a quell’esperienza. Rassegna Stagna ha intervistato stavolta Alessandro Magnaterra, creatore della Repubblica dell’Isola di Eden, micronazione al momento virtuale
[continua a leggere...]

Battere (con) la crisi – intervista a una prostituta

Battere (con) la crisi – intervista a una prostituta

Ripropongo qui una mia intervista fatta per Il Male di Vauro e Vincino n. 24. Il mestiere più antico del monto ha risentito della crisi? Per saperlo abbiamo intervistato una giovane donna che lavora a Roma sui marciapiedi di Viale Palmiro Togliatti. Per motivi di sicurezza e di privacy non pubblicheremo il suo nome né
[continua a leggere...]

L’informazione è una lobby

L’informazione è una lobby

Sfruttare la passione per ottenere un servizio. Gli editori italiani sono specialisti in questo. Tanto bravi da tenere a stecchetto migliaia di lavoratori dell’informazione, correttori, cameraman, collaboratori, e portare comunque a casa contributi editoriali e incassi pubblicitari. A Lecce durante le amministrative è andata in onda la protesta silenziosa degli operatori dell’informazione, una protesta afona,
[continua a leggere...]

Esperienza a Frigolandia. Intervista a una stagista afflitta

Esperienza a Frigolandia. Intervista a una stagista afflitta

Dopo gli attritini passati avuti con Sparagna e Frigidaire, per motivi di plagio nei nostri confronti, abbiamo deciso di rendere pubblica un’intervista a una persona che, incautamente, ha fatto uno stage presso la sede del giornale maivisto. Dopo mesi e mesi di lavoro, ecco a voi il risultato. Per motivi di assoluta privacy e anche
[continua a leggere...]

Una cifra esistenziale. Intervista a Zerocalcare

Una cifra esistenziale. Intervista a Zerocalcare

Di seguito l’intervista del sottoscritto a Zerocalcare, uno dei migliori disegnatori italiani emergenti e autore del libro La profezia dell’armadillo, in onda su Il Male di Vauro e Vincino n. 25 Dario: Cosa hai voluto raccontare con “La profezia dell’armadillo”? Zero Calcare: Decisamente una visione della vita nel suo complesso. Gli amori taciuti e i
[continua a leggere...]

Una cresta sui palchi USA. Il ritorno di Marzio Dal Monte, il parà punk-rock (seconda parte)

Una cresta sui palchi USA. Il ritorno di Marzio Dal Monte, il parà punk-rock (seconda parte)

(Continua dalla prima) RS: Quindi non ti lanci più con il paracadute, magari su panorami USA e magari sulla panzona di Michael Moore, bella morbidosa? M: Sul letto di casa mi lancio (ride)! Scherzi a parte, a Long Island c’è un ottimo centro di paracadutismo, The Ranch, ma il mio sogno rimane sempre quello di
[continua a leggere...]

Una cresta sui palchi USA. Il ritorno di Marzio Dal Monte, il parà punk-rock (prima parte)

Una cresta sui palchi USA. Il ritorno di Marzio Dal Monte, il parà punk-rock (prima parte)

Lo intervistammo due anni quasi esatti fa, Marzio Dal Monte, il paracadutista punk. Si lanciava con cresta e t-shirt dei Ramones sui cieli italiani, ed ora la sua vita è totalmente cambiata. Vive in America, ah l’America, ma come ci è finito là da Cesenatico? RS: Ciao Marzio, che fine hai fatto? Che combini adesso?
[continua a leggere...]

Il ritorno di Vincino su Rassegna Stagna: la nostra grande inchiesta su Il Nuovo Male continua (e finisce?)

Il ritorno di Vincino su Rassegna Stagna: la nostra grande inchiesta su Il Nuovo Male continua (e finisce?)

Considerato il fatto che non siamo ancora riusciti ad avere novità sul ritorno de Il Male, se non una cazziata bonaria da parte di Stefano Disegni (vedi suo commento all’articolo linkato), la redazione ha deciso di chiedere direttamente ad un diretto interessato, che tra l’altro è un vecchio amico, già videointervistato e coccolato da noi
[continua a leggere...]

Perchè tornare in terronia ogni volta? Intervista ai ragazzi di iovotofuorisede.it (seconda parte)

Perchè tornare in terronia ogni volta? Intervista ai ragazzi di iovotofuorisede.it (seconda parte)

(Continua dalla prima) RS: Ecco, la vostra terza proposta mi sembra la più sensata: permettere il voto dei fuori sede (universitari, lavoratori) in un diverso seggio. Un concetto poco dispendioso (no ai fatidici sconti elettorali sui treni bestiame, ad esempio, come quello che presi una volta per fare Pesaro-Palermo “perdendo” pure miseramente il confronto elettorale),
[continua a leggere...]

Perchè tornare in terronia ogni volta? Intervista ai ragazzi di iovotofuorisede.it (prima parte)

Perchè tornare in terronia ogni volta? Intervista ai ragazzi di iovotofuorisede.it (prima parte)

Chi non ha mai pensato (soprattutto tra chi studia o lavora fuori ma ha residenza altrove) a qualcosa tipo: “ma perchèccccristo devo tornare a casa a votare? Incentivato solo da luridi sconti elettorali su treni a vapore, con 1000km da percorrere?”. In mezzo a questi molti, scommettiamo, un’altissima percentuale preferisce ridurre mentalmente “un voto” a
[continua a leggere...]